macchine e motori

Nuova Twingo, l’utilitaria sbarazzina

Nuova Twingo, esce la terza serie.

 

La Renault ha da poco lanciato sul mercato europeo la nuova Twingo, che rispetto alla seconda versione ritrova l’originalità e mostra non poche qualità, sia a livello estetico che prestazionale.

La nuova Twingo viene proposta in tre allestimenti – Wave, Live! ed Energy- e duwe diverse motorizzazioni, un 1200 cc a benzina aspirato e un 1500 di cilindrata turbo diesel. Entrambi hanno un potenza di 75 cavalli. Mentre c’è la possibilità di avere la più sportiva Gordini da ben 105 cavalli.

Il restyling della nuova Twingo ha interessato soprattutto la parte frontale, con i fendinebbia ingranditi e spostati più in alto. Le fiancate non sono quasi state modificate mentre nel posteriore è stata modificata la fanaleria, spostando le luci della retromarcia sul portellone.

La particolarità della nuova Twingo è che da una possibilità ampissima di personalizzazione, grazie anche ad una lunghissima lista di optional che comprende sticker, stripping per il tetto e tattoo di qualsiasi genere, più due tipi diversi di cerchi in lega e quattro colorazioni.

Al posto di guida, la nuova Twingo ha un sedile ben realizzato ma pecca nel volante. Infatti quest’ultimo si regola solo in altezza ed è un pò inclinato in avanti. Questo comporta una posizione di guida abbastanza anomala.  Gli strumenti sono tutti al centro e quindi sono a portata di mano del conducente. Troviamo un grande tachimetro digitale, l’indicatore del livello del carburante ed il computer di bordo.

La nuova Twingo è leggermente più lunga della versione precedente, infatti recupera solo 9 centimetri per via del muso. La seduta è molto buona sia davanti che dietro, che sorprende e la rende molto comoda rispetto alle principali concorrenti. Il bagagliaio è abbastanza capiente e può arrivare a 275 litri.

Per quanto riguarda il delicato capitolo dei consumi, la nuova Twingo si comporta abbastanza bene. Infatti percorre 15-16 chilometri con un litro, ma nella marcia cittadina arriva a consumare un litro dopo soli 11 km, anche e soprattutto per la mancanza del sistema Start & Stop.

La nuova Twingo 1,2 raggiunge una velocità massima di 165 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in 12,6 secondi e costa 11700 euro.

 

Comments are disabled