macchine e motori

Porsche Cayman R la sportiva essenziale

La Porsche Cayman R si guida da sola….

 

Se volete degli aggettivi per descrivere in modo netto ed efficace questa Porsche Cayman R, questi sono essenziale e precisa. Ebbene si, questa versione della sportiva della casa automobilistica tedesca ha un assetto talmente preciso ed efficace che praticamente si guida da sola. Infatti, il suo volante è talmente preciso che, aiutata da un ottimo e molto equilibrato assetto, per disegnare le traiettorie serve un angolo di di sterzo molto ridotto, ma questo assetto racing la rende molto vulnerabile con i fondi sconnessi, dove la Porsche Cayman R perde la sua proverbiale precisione.

I fianchetti laterali del sedile a guscio, di serie, sono abbastanza alti e questo fa si che il calarsi a bordo della Porsche Cayman R non è proprio molto agevole. Ma stiamo parlando di una delle auto sportive più in voga del momento ed anche la bassa altezza da terra fa di questa vettura una seduta da auto da corsa. Il volante ha naturalmente i paddies, per la selezione manuale sequenziale dei rapporti e questi ultimi risultano facilmente raggiungibili. Certo, non si può dire lo stesso per i pulsanti del navigatore satellitare  e del climatizzatore, molto piccoli, che distolgono lo sguardo dalla strada. Con l’aggiunta si 844 € si può avere il pacchetto Sport Chrono, in cui è compresa anche la funzione Launch Control, che affida all’elettronica la gestione del motore, del controllo della trazione e del cambio, per offrire la massima accelerazione possibile.

A proposito di prestazioni, la Porsche Cayman R raggiunge la ragguardevole velocità massima di 282 chilometri orari con una accelerazione da 0 a 100 km/k da paura. Infatti, questa versione del caimano tedesco arriva a toccare i cento in soli 4,3 secondi, grazie al suo potentissimo motore V6 da 3436 cc. Con poco più di 73000 euro si può avere questa Porsche Cayman R. La lettera R al posto della S vale 55 chilogrammi in meno e ben 10 cavalli motore in più.

 

Comments are disabled