macchine e motori

Mercedes CLS Shooting Brake – La forma è sostanza

 

 

La Mercedes CLS Shooting Brake, in vendita da pochi mesi ha giù fatto parlare di se per la forma ed il design molto accattivante ed elegante.

 

Se pensate alla coupè come un’auto sportiva che dà il meglio di sè solo nelle prestazioni lasciando molto a desiderare l’aspetto della comodità e del comfort, allora non avete ancora avuto modo di conoscere la nuova Mercedes CLS Shooting Brake.

Guardando questa cuopè a due volumi non possiamo non notare che la linea è molto accattivante e, nonostante sia molto aggressiva nel design ci rendiamo subito conto che è un vero e proprio salotto a quattro ruote. Anche gli interni sono molto apprezzati e sono parecchio raffinati e l’eleganza dei materiali utilizzati per realizzarla si intravedono e si apprezzano sia nel pacchetto più lussuoso, ovvero  quello Exclusive, che mel pacchetto più sportivo AMG.

Il massimo dell’eleganza la possiamo ammirare nel vano bagagli, in cui il pianale di carico è realizzato in ciliegio americano, simile al legno pregiato che si trova sulle barche lussuose che ad un anonimo bagagliaio di un’auto. Ma ricordiamoci che la CLS Shooting Brake è una macchina targata Mercedes, che ha sempre coccolato i suoi clienti, sia con le doti velocistiche dei suoi modelli che anche con l’estrema cura dei particolari e l’eleganza dei disegni e dei materiali utilizzati.

Alta caratteristica molto apprezzata della Mercedes CLS Shooting Brake deriva dall’utilizzo della tecnologia BlueEfficiency, con la quale si rende questa cuopè più eco-compatibile possibile. Questo aspetto lo ritroviamo anche nella nuova gamma di motorizzazioni, con la quale i tecnici della casa automobilistica di Stoccarda sono riusciti a combinare nel migliore dei modi prestazioni da pura sportiva con consumi contenuti rispetto ai modelli della concorrenza, come possiamo vedere con il top della gamma, il 250 CDI.

 

Articolo sponsorizzato

Comments are disabled