macchine e motori

Avete mai provato a fare l’amore in macchina?

fare l’amore in macchina non è mai passato di moda, ma rispetto al recente passato questa pratica amorosa sta tornando in auge.

 

Le statistiche lo confermano! Agli italiani fare l’amore in macchina piace e lo fanno sempre di più. Vuoi per la crisi, vuoi per l’impossibilità di farlo in altri luoghi, l’auto diventa sempre più spesso l’alcova per molti giovani e non. E si, sempre le statistiche che si trovano in giro per la rete, dimostrano che sono sempre di più gli adulti italiani che si dilettano a fare l’amore in macchina, ed anzi la percentuale maggiore ricade proprio sulla forbice di età che va dai 35 ai 45 anni. Può essere anche sorprendente scoprire anche che ben l’80 % degli italiani dichiari di non avere alcun problema a fare l’amore in macchina.

Certo, si è messa anche la crisi a rendere impossibile per molti nostri connazionali le alternative all’auto, molto spesso dai costi inaccessibili, soprattutto per i giovani che ancora vivono sotto il tetto della casa dei genitori e che quindi non hanno a disposizione un letto comodo. Ma a parte i problemi economici e logistici, fare l’amore in macchina ha un certo fascino che non muore mai e dà quel pizzico di trasgressività che non guasta mai, ed anzi molto spesso aiuta la coppia a rinnovare il proprio legame sessuale.

E’ bene però sottolineare che fare l’amore in macchina è vietato dalla legge ed addirittura chi lo pratica rischia tre anni di galera per atti osceni in luogo pubblico. Ma diciamo pure la verità. Con qualche accorgimento, anche se passa una volante delle forze dell’ordine non avrete alcun problemi. Anche loro alla fine sono esseri umani ed anche loro si rendono conto che non c’è niente di male a fare l’amore in macchina senza essere visti. Quindi, oltre che appartarsi in luoghi bui ma comunque non troppo isolati, per non incappare in qualche malintenzionato, è bene sigillare la macchina con giornali, parasole o teli per non dare spettacolo. Ovviamente la macchina deve essere chiusa in tutte le sue parti, quindi finestrini, portiere e tettucci devono essere chiusi totalmente, così non dall’esterno non si sentirà alcun gemito.

Ovviamente per fare l’amore in macchina bisogna avere una vettura il più possibile comoda, ma non è detto questa deve essere necessariamente spaziosa e comoda. Anzi si vede sempre più spesso i più giovani appartarsi con le Smart. Bisogna avere molta calma ed un pizzico di fantasia ma alla fine si troverà la posizione ideale per ogni tipo di auto a disposizione. E poi, le macchine di oggi permettono di abbassare completamente gli schienali e stare comodi anche nelle city car.

A Roma si può andare in zona Laurentina, dove ci sono tante vie e piazzali bui e poco frequentati o nei parcheggi intorno a piazza Bologna, anche se li già è un pò più difficile stare tranquilli. Anche dalle parti del Gianicolo è facile appartarsi.

A Napoli c’è via Boccaccio a Posillipo che offre anche un bel panorama. Si può fare l’amore in macchina anche dalle parti del parco Virgiliano, sempre zona Posillipo. Una bella idea è venuta ad un consigliere comunale di una piccola municipalità del capoluogo campano, istituire un parcheggio per questi tipi di incontri amorosi.

Ma sicuramente ci sono zone in tutta Italia in cui è possibile fare l’amore in macchina in piena tranquillità.

Comments are disabled