macchine e motori

Citroen C1 2012 Deejay bella e giovanile

Entrata nell’ottavo di vita, la Citroen C1 2012 esce con i loghi “Deejay” per piacere ancora di più ai giovani

 

Radio Deejay è una delle emittenti radio più famosa e più ascoltata dal pubblico giovane e non è la prima volta che il suo logo viene affiancato ad un’autovettura. La casa automobilistica francese non ha voluto farsi mancare la possibilità di far sponsorizzare da questa radio la sua city-car più venduta. Nasce così la Citroen C1 2012 Deejay, che si fa apprezzare per la sua linea accattivante e per la sua guida precisa ed agile, proprio come deve essere una macchina da città per districarsi nel migliore dei modi all’interno delle vie cittadine.

La Citroen C1 2012 monta un discreto 998 cc a benzina da 68 cavalli, capace di raggiungere una velocità massima di 157 chilometri orari ed accelerare da 0 a 100 km/h in poco meno di 14 secondi. Questi dati ci indicano una buona capacità di scattare da fermo di questa Citroen C1 2012, che da il meglio di se nei centri abitato, mentre è un pò carente nella guida in autostrada. Il punto di forza della piccola francese sono i consumi bassi. Infatti, la Citroen C1 2012 percorre in media ben 22,2 chilometri con un litro.

All’interno, la Citroen C1 2012 risulta molto gradevole, anche se è realizzata con plastiche abbastanza economiche e risulta abbastanza minimalista. I sedili sono abbastanza comodi ed in quattro persone si sta benone. Comunque, la transalpina è la classica city-car e grazie alle piccole dimensioni è agile e si parcheggia in un fazzoletto. Certo, sul mercato ci sono anche utilitarie più carine e piacevole, ma nel complesso è una buona macchina da città.

All’esterno è molto bella e accattivante e le maggiori novità del restyling sono le luci diurne a led e le cromature nel paraurti, mentre la mascherina è stata completamente ridisegnata. I prezzi partono da 10000 €.

 

Comments are disabled