Qoros GQ3, dalla Cina con rigore

Il produttore cinese Qoros annuncia che al Salone di Ginevra di marzo 2013 sarà presentata la sua prima
vettura progettata per il mercato europeo: la Qoros GQ3.

 

La Qoros GQ3 è una berlina compatta progettata in Europa (Monaco di Baviera) e costruita in Cina
(Shnghai), che ha tutte le carte in regola per dichiarare guerra alle altre auto dello stesso segmento. Infatti,
Qoros Auto – marchio nato nel 2007 in seguito alla joint venture tra Israel Corporation, holding industriale
israeliana, e Chery Automobile Company (CAC) Limited, principale società di produzione di automobili in
Cina – ha deciso che sarà questa la berlina media che andrà a competere con le cugine europee come la
Jetta Volkswagen, la Ford Focus, la Chevrolet Cruze, l’Opel Astra e la Renault Fluence.

La Qoros GQ3, proprio perché destinata al mercato europeo, ha un’estetica studiata per incontrare i gusti
del Vecchio Continente. La lunghezza stimata è quella delle auto del suo segmento (tra 4,5 e 4,7 metri
di lunghezza) e la larghezza è di 1.839 mm. Il design esterno riflette un’accurata progettazione. Molto
moderno il frontale con i grandi fari che si estendono nelle alette e le luci di posizioni al Led. I cerchi sono
in lega e possono arrivare a 19 pollici. L’interno è stato pensato all’insegna del confort, anche se il design
è minimalista. Sul cruscotto troviamo un sistema d’infotainment dotato di schermo touchscreen da otto
pollici a colori con il quale è possibile governare l’intero car entertainment incluso connessione Internet
in cloud computing. Non a caso l’auto, che punta molto sulla tecnologia, è stata studiata per soddisfare
le attese dei clienti più giovani, sicuramente, più sensibili al design, alla qualità, alla connettività e alla
tecnologia più ricercata.

La Qoros GQ3, a detta della casa costruttrice, ha raggiunto i massimi risultati nelle prove di crash test
europee e cinesi grazie ai materiali che compongono il telaio, le tecnologie all’avanguardia usate per
garantire il massimo della sicurezza e alla dotazione di airbag di serie (frontali, laterali e a tendina). Sulla
motorizzazione è trapelato poco. Ciò che si sa è che a questo primo modello ne seguiranno altri che
adotteranno sempre la sigla GQ. Insomma, la Qoros GQ3, dalle linee semplici e dall’aspetto robusto,
farà da apripista alle vetture Qoros che si apprestano a conquistare il mercato europeo. In Italia i primi
esemplari arriveranno nell’estate 2013.

admin Written by:

blogger amante di macchine